FANDOM


'Vanilla'Edit

Julien fu il primo a scoprire World of Warcraft quando ancora era nella fase beta e và molto fiero di questo fatto (per motivi che sono inconoscibili). C'era quando i non-morti erano appena stati annunciato e gli Gnomi non erano ancora una razza, quando Sacerdote e Paladino erano considerate classi nuove.

Pur considerandosi decisamente affine agli Elfi della Notte e ai Cacciatori, nutriva già una certa simpatia per l'orda, per i Warlock e per gli Sciamani. Il design del bastone dei Sacerdoti. Le bestie di Azeroth.

The Burning CrusadeEdit

L'espansione con cui Julien e Corinne iniziarono a giocare.

L'estetica degli Elfi del Sangue e dei Draenei influenzò molto Julien, così come l'Outland e le radure di Tirisfal

Personaggi notevoli di Julien:

  • Geoffrey, il non-morto salterino
  • Jul-jin, Troll cacciatore
  • Faedus, Warlock Elfo del Sangue
  • Elfo della Notte Sacerdote

Wrath of the Lich KingEdit

Nessuno ha ancora giocato a questa espansione anche se con essa l'idea di Death Knight spuntò nell'immaginario collettivo del gruppo e Julien rafforzò il suo affetto per le orde di non-morti e per i Ghouls.

CataclysmEdit

Notevole l'influenza su Julien dei Worgen e della città-stato di Gilneas.

Mists of PandariaEdit

Ravvivato l'interesse per i monaci-guerrieri, l'oriente, le razze umanoidi e le monte esotiche.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.